Rifugio Lago Palù: la magia del lago ghiacciato

  • Posizione: Località Palù - Chiesa in Valmalenco (SO)

  • Ideale per: famiglie, gruppi di amici

  • Prenotazione: non accettano prenotazioni

  • Prezzo: 20-25 €

  • Contatti: 0342-452201


PARTICOLARITÀ

Il rifugio Palù si erge nei pressi dell'omonimo lago ed è raggiungibile a piedi una volta giunti alla funivia di Chiesa in Valmalenco, con una breve e piacevole camminata tra abeti innevati e sentieri battuti.

L'escursione al lago Palù è la meta ideale per una gita fuori porta ed è adatta in ogni stagione.

Io e le mie amiche abbiamo deciso di trascorrere qui una giornata invernale, quando la magia del lago ghiacciato trasforma il paesaggio circostante in uno scenario da fiaba.



TRA ABETI E CIME INNEVATE

Raggiunto il paesino di Chiesa in Valmalenco, utilizziamo la funivia per raggiungere direttamente le piste da scii.

Le indicazioni sono chiare e ben visibili; noi abbiamo scelto questo percorso, ma ce ne sono molti altri altrettanto validi.

Lungo il cammino incontriamo diversi escursionisti con le ciaspole o con gli scii di fondo.



Dopo circa mezz'ora, giungiamo al lago ghiacciato Palù e costeggiamo le sue sponde in direzione del rifugio, ben visibile grazie alle sue finestre color rosso.


Anche se il cammino è breve, la fame si fa sentire.

L'interno del rifugio è caldo ed accogliente, le panche e le finestre di legno donano al locale la classica atmosfera di montagna.



Dopo aver gustato un piatto di salumi come antipasto, ordiniamo il taroz, un piatto valtellinese di patate, fagiolini, formaggio e burro, ed a seguire un piatto di pizzoccheri caldi e grondanti di burro fuso, una vera ricarica calorica.



Dopo questo pranzo sostanzioso ed appagante, l'unica cosa che possiamo e desideriamo fare è stenderci al sole approfittando della terrazza che si affaccia direttamente sul lago ghiacciato e regala un panorama mozzafiato a tutti gli ospiti del rifugio, che lo ammirano comodamente seduti sulle sdraio.




Il sole caldo, la piacevole sensazione di sazietà ed un buon amaro alle erbe rendono il nostro pomeriggio rilassante e rigenerante, ma non abbastanza per affrontare nuovamente a piedi la strada di ritorno.

Fuori dal rifugio ci sono le motoslitte che accompagnano i più pigri alla funivia, noi facciamo parte dei "più pigri" ed aspettiamo il nostro turno per approfittare del passaggio.

La giornata si conclude con un bel giro sul gatto delle nevi che ci porta sopra il lago ghiacciato e tra i sentieri ricoperti da neve fresca.


Se siete alla ricerca di una gita fuori porta, il lago Palù ha tutti i requisiti per essere la fuga perfetta!










72 visualizzazioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Non perderti le prossime avventure!

Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.       

  • Instagram
  • Facebook

Copyright 2020 © insolitoweekend.com - All rights reserved.

Privacy Policy               Cookie policy